Cattura schermate di Windows

Può capitare di voler salvare una schermata di Windows per i motivi più disparati. Il metodo più semplice e rapido per farlo è quello di utilizzare il tasto "Stamp" (su alcune tastiere PrtSc), ciò effettuerà una copia nella clipboard dell'intera schermata che potremo poi incollare in un qualsiasi software di trattamento immagini come Gimp o nello stesso Paint fornito in Windows.
 
Se desideriamo, invece, catturare una porzione dello schermo o una singola finestra, possiamo utilizzare lo "Strumento di cattura" reperibile tra gli accessori di Windows.
 
Strumento di Cattura Windows
 
In Windows 7 lo troviamo in Start -> Tutti i programmi - Accessori
In windows 8 basta utilizzare la combinazione WIN (tasto win) + X per selezionare "Cerca" e digitare strumento di cattura.
Una volta avviato lo Strumento di cattura si potrà utilizzare il Menu Nuovo per scegliere se tra Cattura formato libero, Cattura rettangolare, Cattura finestra e Cattura schermo intero. Dopo aver effettuato la nostra scelta e catturato la nostra immagine avremo anche la possibilità di utilizzare una penna o un evidenziatore sulla stessa prima di salvarla.
In Windows 10 si può richiamare lo strumento digitando "strumento di cattura" dopo un click su Start ed è possibile scegliere il tipo di cattura (tra Cattura formato libero, Cattura rettangolare, Cattura finestra e Cattura schermo intero) dal menu Modalità. Nelle ultime versioni di Windows 10 è stata aggiunta l'App Cattura ed annota
Categoria: /